SKINCARE

Pelle dorata in 9 mosse

4 luglio 2017

9 tips per abbronzarsi velocemente e più a lungo

L’estate è iniziata e le vacanze si avvicinano: è tempo di preparare la pelle al sole seguendo alcune semplici regole per ottenere un’abbronzatura uniforme e duratura, evitando fastidiose scottature. Ecco i nostri consigli per un’abbronzatura al top.


1) Prepara la pelle al sole con l’alimentazione

Niente di più vero: la pelle rispecchia ciò che mangiamo quindi introduci nella tua dieta una buona dose di verdure che favoriscano l’abbronzatura (carote, ricchissime di vitamina A, ma anche il radicchio, il pomodoro, i peperoni e la cicoria). Anche alcuni tipi di frutta aiutano la sintesi di melanina favorendo la tintarella: albicocche, pesche gialle, fragole, anguria e ciliegie. Fai il pieno di frutta e verdura divertendoti con smoothies, insalate e macedonie e ricorda che mangiare quotidianamente frutta e verdura aiuta la pelle a contrastare l’insorgenza di radicali liberi e quindi protegge la pelle dai danni da esposizione solare.

2) Assumi un integratore che favorisca l’abbronzatura

Oltre a curare l’alimentazione puoi preparare la pelle al sole anche tramite alcuni integratori naturali, primo fra tutti il betacarotene che si trova facilmente in commercio sotto forma di pastiglie. Il betacarotene è un integratore a base di alcuni alimenti (carota, paprika, peperoncino ecc.) che stimola la sintesi di melanina. Assunto almeno un mese prima dell’esposizione solare predispone la pelle a ricevere i raggi solari senza rischi di scottature e inoltre accelera l’abbronzatura, che sarà più uniforme e senza antiestetiche macchie. Un altro integratore consigliato (anche ai bambini) è la melanina, che aiuta la pelle anche a proteggersi dai raggi UV.

3) Massaggia la pelle con lo scrub

Una pelle liscia e perfettamente pulita riesce ad abbronzarsi in modo più uniforme e duraturo. Il consiglio migliore è di effettuare uno scrub bio naturale delicato una o due volte alla settimana in modo da rimuovere pelle morta e impurità evitando così l’abbronzatura a chiazze. Consigliamo inoltre di effettuare uno scrub leggero 24 ore prima di esporsi al sole. Sul nostro sito trovi una selezione dei migliori scrub corpo bio.

4) Idrata la pelle con tanta acqua e una buona crema corpo

Un consiglio banale, ma davvero fondamentale è l’idratazione. Una pelle sana e idratata riesce a proteggersi naturalmente dai raggi solari e ad abbronzarsi. Bere tanta acqua apporta tantissimi benefici all’organismo e aiuta a mantenere la pelle in uno stato di perfetta idratazione. Una buona crema corpo nutriente da utilizzare quotidianamente permette alla pelle di trattenere acqua ed evitare la disidratazione; scegli inoltre una crema* che abbia ingredienti bio con azione protettiva come il miele, la vitamina E, il burro di Karitè e altri con azione idratante come l’acido ialuronico, l’aloe e l’olio di argan. *Scopri le nostre creme corpo

5) Proteggi la pelle durante l’esposizione solare

La regola fondamentale e più importante è proteggersi sempre durante l’esposizione al sole. Non utilizzare una crema con protezione solare, oltre a provocare dolorose scottature può causare su pelli sensibili eritemi che si protraggono anche per diverso tempo e porta a danni irreparabili al derma distruggendo elastina e collagene, i principali organismi che danno sostegno alla nostra pelle e ne evitano l’invecchiamento. Una buona protezione solare è quindi necessaria per mantenere una pelle elastica, tonica e priva di macchie o discromie.

6) Scegli una protezione solare bio per la tua pelle

Una buona protezione solare oltre a filtri sicuri per la pelle deve avere degli ingredienti capaci di contrastare l’insorgenza dei radicali liberi che sono la prima causa dell’invecchiamento cutaneo. La scelta di una crema solare deve quindi dipendere dal cosiddetto SPF, ossia il fattore di protezione, ma anche da tutto ciò che in formula potenzia la funzione protettiva. Un’ottima crema solare bio può contenere alcuni ingredienti chiave con alto potere antiossidante come l’alga rossa, l’olio di argan, la vitamina E, e altri ingredienti protettivi idratanti come l’aloe, l’olio di girasole, l’acido ialuronico, la cera di jojoba o il bisabololo. Acquistare una crema solare bio è una scelta sicura per la nostra pelle e per l’ambiente. Sul nostro shop abbiamo scelto per te tantissimi prodotti per proteggere la pelle dal sole, vai al nostro catalogo di solari bio.

7) Cosa fare durante l’esposizione al sole per un’abbronzatura uniforme

  • Come prima cosa applica la crema solare almeno mezz’ora prima di esporti, riapplicala dopo ogni bagno al mare o in piscina e/o frequentemente durante la giornata.
  • Durante le prime esposizioni opta per una protezione con SPF massimo per poi scalare gradualmente nelle giornate successive, in questo modo oltre ad evitare scottature otterrai un colorito uniforme e luminoso.
  • Favorisci un’abbronzatura graduale esponendoti al sole poco per volta e mai durante gli orari più caldi della giornata.
  • Non utilizzare oli vegetali puri sulla pelle, come l’olio di cocco, perché irrancidiscono facilmente sotto il calore e favoriscono l’insorgenza di radicali liberi oltre a non fornire nessun tipo di protezione dai raggi UV.
  • Girati ogni 20 minuti da entrambi i lati per ottenere un’abbronzatura uniforme.
  • Non utilizzare profumi, lozioni alcoliche o spray con oli essenziali che hanno un effetto sensibilizzante e possono provocare macchie.
  • Bevi tanta acqua e mangia frutta per mantenere l’idratazione cutanea.

8) Fissa l’abbronzatura con la crema doposole

Molto spesso diamo molta importanza alla crema solare e ci dimentichiamo di applicare il doposole, considerandolo un prodotto superfluo. In realtà la crema doposole è fondamentale per prolungare l’abbronzatura. Durante l’esposizione solare la pelle subisce un forte stress ossidativo, disidratandosi e irritandosi, ha perciò bisogno di un prodotto con un’azione restitutiva e calmante. Solo grazie a complessi lenitivi e rigeneranti contenuti all’interno del doposole riesce così a riequilibrarsi velocemente e a fissare l’abbronzatura in maniera più naturale senza spellature e rossori.

9) Come prolungare l’abbronzatura dopo l’esposizione solare

  • Non fare bagni prolungati e non utilizzare acqua troppo calda che favorisce la desquamazione.
  • Utilizza scrub delicati con granuli piccoli.
  • Utilizza detergenti con tensioattivi naturali delicati e poco aggressivi.
  • Utilizza un’olio a pelle bagnata dopo la doccia per mantenere l’idratazione.
  • Dopo la detersione tampona la pelle con l’asciugamano e non strofinare.
  • Continua ad utilizzare il doposole nei giorni successivi all’esposizione solare.

Buona estate e buon sole dal nostro staff! 😉

You Might Also Like